“Uno schiocco di dita” di Chiara Pellegrini, Self publishing. A cura di Ilaria Grossi

 

E ‘la storia di Marta e Luca.L ‘addio silenzioso di Luca ,la sua partenza per Lisbona lascia in Marta un vuoto che non sarà mai riempito. Marta va avanti,il lavoro nel vivaio di famiglia che la gratifica..la scelta di vivere da sola ma nella solitudine quotidiana si chiederà in silenzio il perché Luca se ne è andato .

.DEVO PRENDERMI CURA DI ME E DELLA MIA VITA. VIVO IN QUESTO POSTO,VOGLIO IMPARARE AD AMARLO SENZA DI TE E NON PERCHÉ MI RICORDA TE

.Infondo Marta lo sa..Luca voleva essere libero di scegliere,di decidere della sua vita,di rompere ogni legame con la sua terra. Passano 5 anni e Luca è lì davanti alla sua porta e la terra trema sotto i suoi piedi..Marta acquista coraggio quel coraggio che non le ha mai permesso di chiedere …Perché?.Luca e Marta il ritorno di un amore che non è stato mai definito tale agli occhi del mondo ma solo nel loro cuore.

UBRIACAMI DI PAROLE,TI STORDIRO’ D’AMORE FINO AD AVER BISOGNO DI UN PERDONO CHE VENGA A CONSOLARMI. C È UNA SOLA NOTTE PER NOI ED È QUESTA.

Un ritorno..una nuova partenza..un ciao o un addio..?Lo stile di Chiara Pellegrini denota un anima sensibile che attraverso una sorta di diario mette a nudo le emozioni ,le parole non dette,le debolezze ,l ‘orgoglio di due persone che non hanno ascoltato davvero il loro cuore..non hanno sentito davvero le vibrazioni delle loro anime,il silenzio ha logorato un sentimento che li legava da un filo invisibile. Fragile e forte allo stesso tempo Marta..orgogliosa troppo e Luca ha scelto distanza e silenzio ma un cuore che urla non si può mettere a tacere.

IL CUORE È UN MARTELLO ,LO SENTO IN GOLA ,BATTE COME MI STESSE PER SCOPPIARE IL PETTO.SALE VELOCE E USCIRÀ FUORI SARAI TU CHE DOVRAI RACCOGLIERLO.VOGLIO CHE LO RACCOLGA.

Chiara Pellegrini,dolcemente vera capace di spogliare con delicatezza e sensibilità l’anima. Complimenti e Buona lettura Ilaria

 

 

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...