Domani mi sposo di Alison Sherlock, Newton e Compton. A cura di Morgana X

domani-mi-sposo_5347_x1000

 

 

Dopo l’iniziale euforia per l’inattesa proposta di matrimonio del suo fidanzato, Violet Saunders è presa dal panico. Come potrà mai, lei che ha sempre indossato taglie forti, entrare in uno di quei bellissimi ma striminziti abiti da sposa? Deve correre ai ripari! Decide così di iscriversi a Corpo nuovo, vita nuova!, un programma di dimagrimento che promette miracoli.
Presto si accorge che l’unico aspetto positivo di quel club per persone a dieta sono i nuovi amici, Kathy, Maggie, Lucy ed Edward. Quanto al peso, i clienti di Corpo nuovo, vita nuova! non fanno che ingrassare, terrorizzati dalla titolare, Trudie, che segretamente li disprezza. Un giorno però, mentre Violet è al lavoro, accade qualcosa. Il suo capo, di origine italiana, la invita a pranzo nel ristorante della sua famiglia. Violet viene travolta da un’esplosione di sapori e ingredienti meravigliosi, di cui non immaginava l’esistenza. Ispirata da quest’esperienza culinaria, convince i suoi compagni di dieta a formare un nuovo club, all’insaputa di Trudie. E le favolose ricette italiane, con ingredienti sani e poco grassi, cominciano lentamente a fare il loro effetto. Riuscirà l’anatroccolo Violet a trasformarsi in cigno, in tempo per il suo matrimonio? E soprattutto, perdere peso risolverà davvero tutti i suoi problemi?

Beh che dire di questo libro?

È stata una lettura piacevole e divertente. Gli amici che Violet conosce al corso di dimagrimento sono diventati anche un po’ miei amici e chissà, magari se li avessi incontrati alla realtà, non sarei qui a farmi mille complessi sul mio corpo. Le battutine e molti dei pensieri che vengono scritti, mi hanno riportato indietro nel tempo e voglio svelarvi un segreto: qualche lacrimuccia mi è pure scesa.

Per il resto, il libro è ben strutturato e mi è piaciuto il fatto che venisse preso in considerazione ogni personaggio. Ognuno di loro ha avuto il suo momento di gloria e ho potuto conoscere tutti i loro pensieri.

Ho ADORATO Marco e il suo “guardare oltre le apparenze”. Mi fanno sperare sempre in un mondo migliore, e non uno governato solo da stupidi che si lasciano condizionare da ciò che dicono gli amici, la famiglia o la televisione.

Propongo di lanciare un messaggio a questi ragazzi che non hanno paura di tirar fuori le palle e dico: #uscite ragazzi, non vi mangiamo mica!!