Tag

, ,

Risultati immagini per vendetta d'amore
 

Vendetta damore (Leggereditore)

 

  • Formato: Formato Kindle e cartaceo.
  • Date di uscita: 2 febbraio 2017 ebook, 23 febbraio 2017 cartaceo
  • Lunghezza stampa: 265
  • Editore: Leggereditore (2 febbraio 2017)
  • Lingua: Italiano

 

Romanzo vincitore del
primo concorso letterario
Leggereditore del 2106

 

SINOSSI

Tra splendori e ombre della Londra vittoriana, un amore che sfida ogni convenzione.
Londra, XIX secolo. La contessina Elizabeth Clarendon ha preso la sua decisione: rinuncerà agli agi del suo rango per fuggire insieme all’uomo che ama, Kenneth, anche se è solo un umile stalliere. Non ha fatto però i conti con il padre, uomo egoista e meschino, che minaccia di far uccidere l’innamorato. Per salvarlo, Elizabeth è costretta ad allontanarlo da sé con l’inganno, a costo di spezzargli il cuore. Un anno dopo, Kenneth è diventato il nono duca di Wellesley e ha un solo pensiero: vendicarsi dell’umiliazione subita. Ma è davvero ciò che vuole? E allora perché l’unica cosa cui riesce a pensare sono quegli occhi di zaffiro capaci di accendergli il sangue nelle vene? Ed Elizabeth, ora che il suo amore è tornato, si ritrova nuovamente attanagliata tra sentimenti e obblighi, in una stretta che le imporrà una nuova scelta.
Ambientato tra gli splendori e le ombre della Londra vittoriana, un romance storico che terrà le lettrici con il fiato sospeso fino alla fine.

 

UN ESTRATTO

«Non avevamo un futuro insieme, lo sai» dichiarò Elizabeth, appassionata, preferendo non confessare il peso che aveva avuto suo padre in quella decisione, nel timore che Kenneth si dimostrasse ancora più determinato a distruggerli per vendicarsi di lui. «Solo perché tu non ci hai dato una possibilità» sibilò lui, furioso, i pugni stretti. «Hai preferito balli e gioielli al nostro amore e ti sei persa tutto questo.» Allargò le braccia per mettere in evidenza lo sfarzo che li circondava. «Non è buffa la vita? A quest’ora saresti stata mia moglie, e io avrei condiviso tutto questo con te. Ma sono stato solo un piacevole trastullo, vero? Un giocattolo che hai gettato via alla prima occasione.»
«Kenneth, io…»
«Vattene, Elizabeth, non voglio udire un’altra parola uscire dalla tua bocca» la interruppe il duca inchiodandola con uno sguardo fiammeggiante.
«Ti supplico, sono disposta a fare qualunque cosa affinché tu mi ascolti» tentò ancora una volta la ragazza, disperata. Questo sembrò finalmente attirare l’attenzione del duca. «Davvero?» replicò alzando un sopracciglio. «Qualunque cosa?»
«Sì» confermò lei, decisa.
«Molto bene» affermò Wellesley. «Allora chiudi a chiave la porta e spogliati, in modo che io possa valutare quello che hai da offrire.»
«Cosa?» squittì lei, convinta di aver capito male. Kenneth non poteva averle davvero chiesto quello… o sì? Lui continuava a guardarla, serio, con l’accenno di un sorriso sulle belle labbra. «Hai detto che sei disposta a fare qualunque cosa, no? Allora dimostralo.»
Il suo tono, adesso, non ammetteva repliche, e non c’erano più dubbi. Elizabeth, le guance in fiamme, si diresse verso la porta, con l’unico desiderio di scappare via. Invece la chiuse, diede due giri di chiave e tornò sui suoi passi. Esitò per qualche istante, aspettando che Kenneth le dicesse che non importava, che era uno scherzo e non intendeva veramente quello che aveva detto… ma lui non lo fece. E così, lentamente, la ragazza cominciò a spogliarsi con mani tremanti.
«Sbrigati, non ho tutto il giorno» le intimò Kenneth cercando di mostrarsi annoiato, ma la sua voce era roca quando pronunciò quelle parole. Elizabeth, se possibile, diventò ancora più rossa. Obbedì, anche se gli occhi azzurri le si riempirono di lacrime man mano che gli indumenti ricadevano al suolo, insieme alla sua dignità. Sollevò lo sguardo solo quando fu completamente nuda davanti a lui.
«Vieni qua» le intimò lui, incurante del suo tormento.
Ancora una volta Elizabeth obbedì. Kenneth abbassò gli occhi e si prese un tempo infinito per esaminarla, come se stesse valutando una cavalla al mercato.
«Adesso mettiti in ginocchio» le disse infine.

 

BIOGRAFIA AUTRICI

Anna Grieco

Anna Grieco, 44 anni, è nata e vive in Puglia. Editor, madre e moglie a tempo pieno, le sue più grandi passioni sono la scrittura, la cucina, i libri e le serie tv. Ha diverse pubblicazioni al suo attivo, tra romanzi e racconti. Alcuni titoli: I signori dell’arena; Vortice di passioni; la saga Le cronache degli arcangeli (La cacciatrice, La transizione, Il sacrificio) e Indomabile desiderio, tutti editi Harper Collins Italia; Changeling; L’ordine delle sette spade; L’ira di Apollo; Vlad Dracul; Lacrime di sangue; Tenebra e luce; Stavros; La voce del cuore; Spiriti nella cattedrale; Bestia; Cassandra Prophecies; Horror Tales; Natale rosso sangue; Un principe da (odiare) amare; Sei mia; Speranza; Xenia e il vaso di pandora; Desiderio eterno; Storie di déi e di eroi.


Irene Grazzini
Nata ad Arezzo nel 1985, si è diplomata presso il Liceo Classico F. Petrarca e laureata in Medicina e Chirurgia. Attualmente di giorno lavora in ospedale come radiologa, di notte inventa altri mondi e altre storie. Da sempre è appassionata di letteratura ed è una vorace quanto onnivora lettrice. Ama la musica, l’equitazione, i giochi di ruolo e tutto ciò che fa sognare. Ha un cavallo di nome Emiltom. Collabora con la rivista online Fantasy Magazine, occupandosi principalmente del settore videogiochi e romanzi. Riguardo il mio interesse letterario, al momento ho pubblicato: Mutation (sci-fi, Aprile 2013), Pre-Mutation (prequel di Mutation, Settembre 2014), I Signori dei Cavalli (storico, Libromania, Gennaio 2014), Il primo sogno di Ishtar (prequel de I signori dei Cavalli, 2015), e Colpo Grosso (sci-fi, W&B 2015), che verrà tradotto anche in lingua inglese. Inoltre i romanzi “Indomabile Desiderio” e “Vendetta d’Amore”, scritti a quattro mani con Anna Grieco, sono stati pubblicati rispettivamente da HarperCollins Italia e da Leggereditore. Miei racconti sono comparsi sulla rivista Altrisogni (I Mai-Nati), nell’antologia “Aspettando Mondi Incantati 2012”, curata dal trofeo Rill, nella raccolta “365 racconti di Natale”, edita da DelosBooks, nell’antologia “Una splendida giornata di sole” edita da Libromania, e fanno parte della serie “I racconti del Purgatory Lounge”, in pubblicazione con DelosBooks. Ho curato inoltre, sempre insieme ad Anna Grieco, l’antologia “Storie di dèi e di eroi”.

 

 

 

Annunci