1920698_e72b27_399x299.jpg

 

Bologna, 1918.

Nasce Luisa, una piccola principessa frutto di un grande amore stroncato quando a soli 9 anni Luisa perde la sua adorata mamma. Bellissimo e commovente il rapporto con nonna Leonilde, severa ma pronta a dispensare massime di saggezza per sua nipote.Nonna Leonilde e i “baci saporiti”. Lei le parla del vero Amore …Luisa cresce e sogna il vero Amore, lo insegue e lotta con tutte le sue forze prima di toccare il fondo..

 

“Sai cosa mi disse tuo nonno prima di morire?Non invecchiare mai, amore mio stupendo.Segui il mio consiglio, non invecchiare mai” Lo amavi, vero, nonna?Se lo amavo?Ma certo !È stato lui che mi ha fatto conoscere l’ amore, che credi? Vedi tutte queste coppie, oggi, che si baciano?E poi si lasciano?E poi si ritrovano altri innamorati? Un milione dei loro baci non vale uno di quelli che ci davamo io e tuo nonno!.Si avvicinò col volto a quello di sua nipote e sussurrò: “Noi ci davamo i baci saporiti “.

 

Luisa e la sua relazione segreta e proibita con Adriano, un Amore negativo: Adriano è un manipolatore del suo cuore e della sua mente, giocherà con freddezza e meschinità con la sua ingenuità e le farà accettare un matrimonio combinato con suo fratello Claudio per salvare la reputazione della famiglia. Un matrimonio infelice, una vera prigionia a casa dei suoceri fatta di violenza psicologica e non solo. Le lettere di Luisa, intrise di dolore e speranza..per il suo ritorno a Bologna e di riuscire a trovare ancora..il vero amore..

 

“Si guardava intorno e le pareva che la gente spesso volesse rinunciare all’ amore per paura di stravolgere la propria vita. Il suo destino era trovare quell’ amore : non lo avrebbe mai allontanato se si fosse presentato alla sua porta, non lo avrebbe evitato.”

 

Sinceramente non voglio andare oltre, rischierei troppi spoiler e la storia di Luisa è tutta da scoprire ..lasciando così al prossimo lettore la voglia e la curiosità di leggere questo bellissimo romanzo. Lasciatevi emozionare da un grande Dino Cassone e la sua “bugiarda”.

Lo stile di Dino Cassone non lascia indifferenti: minuzioso e ricco di dettagli che impreziosiscono riga dopo riga il tessuto narrativo, la fluidità della narrazione rende la lettura davvero piacevole vivendo pienamente emozioni e stati d’animo. E poi il cambiamento di Luisa,da romantica e ingenua a carnefice e vittima di una vita di bugie, di sofferenza interiore che le ha fatto compagnia quotidianamente e di una inquietudine che le ha tormentato anima e corpo. Nonostante tutto..

 

” L’ amore l’ avrebbe accompagnata per sempre , ad ogni costo “.

 

Complimenti Dino Cassone e Buona lettura Ilaria

Annunci