www.mondadoristore.jpg

 

Pippi inclinò il mento per riuscire a vedere meglio Heath e il suo diadema scivolò all’indietro. «Hai delle bolle di sapone?»
«Come dici?» «A me piacciono le bolle.»
«Uh-uhm.» Gli occhi della bambina puntarono le tasche di Heath.
«Dov’è il tuo telefono?»
«Andiamo a vedere come se la sta cavando la tua mamma.»
«Voglio vedere il tuo telefono.»
«Prima ridammi indietro quello vecchio e poi magari ne riparliamo.»
Lei sorrise. «Io amooo i telefoni.»
«A chi lo dici.»

 

 

Annabelle ha perso il lavoro, ha rotto col fidanzato e anche i suoi capelli sono fuori controllo. Perdente in una famiglia di vincenti, questa volta ha l’occasione di rifarsi: ha appena ereditato l’agenzia matrimoniale di sua nonna e ha la fortuna di avere come cliente un vero e proprio scapolo d’oro. L’agente delle star sportive, il ricchissimo, fascinoso e arrogante Heath Champion, non a caso soprannominato il Pitone. Lui desidera solo il coronamento di una vita di successi, e cioè una moglie perfetta. Ma l’impresa sembra impossibile, così impossibile da far sospettare che il rapporto di Annabelle col cliente stia diventando un po’ troppo stretto… Fino a quando Heath non incontrerà la donna dei suoi sogni: un successo professionale per Annabelle, ma cosa ne dirà il suo cuore? Dalla regina della commedia romantica, un nuovo brillante e irresistibile capitolo della serie Chicago Stars.

Dopo la morte della nonna e la rottura con un fidanzato (che non si trovava bello in un completo maschile), la nostra protagonista Annabelle si trova a portare avanti un’agenzia per cuori solitari: “Perfetto per te” non è solo una stramba organizzazione che accoppia gente a caso, ma cerca di avvicinare le anime gemelle le une alle altre.

Per portare prestigio a quest’azienda, Annabelle cerca di portare dalla sua parte il Pitone, meglio conosciuto con il nome di Heath Champion. Il suo soprannome è dovuto al fatto che sia un uomo arrogante se pur affascinante ed è conosciuto nel mondo sportivo, infatti ritroviamo molti dei precedenti personaggi (Tra cui Phoebe e Molly).

Annabelle deve trovare una moglie al pitone, ma sarà ostacolata dalle sue molte richieste e da un’altra agenzia rivale. Chissà chi riuscirà ad accaparrarsi il cuore di Heath.

Nel frattempo, l’amicizia di Anna con Molly, porterà il pitone a “usare” la nostra protagonista come cuscinetto per ingraziarsi una donna spietata quanto lui.

Si prospettano scintille, incomprensioni e tanto divertimento.

Ho adorato le parti con la piccola Pippi e la sua mania di rubare i cellulari ai suoi cari amici.

Che dire? Ho divorato in poche ora un libro che non ha nulla da invidiare ai precedenti.

Anche se siamo al sesto capitolo di questa saga, nessuno ha deluso le mie aspettative. Spero che anche l’ultimo sia emozionante!

Annunci