$_1.jpg

 

 

Non c’è pace per CuorediFuoco e i suoi amici: quali mire nasconde ArtigliodiTigre? Sta davvero tramando alle spalle del Clan del Tuono per saziare la sua fame di potere? E non è l’unico a nascondere un segreto: StrisciaGrigia continua a vivere il suo amore clandestino con AcquArgentea. StellaBlu e i membri del Clan hanno dei sospetti? Per CuorediFuoco è arrivato il momento di agire: come dopo il disgelo la piena del fiume sommerge i territori dei Clan, così l’ondata di rivelazioni sta mettendo a dura prova quello in cui crede e per cui ha combattuto.

 

È sempre bello poter recensire favorevolmente una saga. Siamo arrivati al terzo capitolo della saga Warrior Cats. CuorediFuoco, il gatto domestico è sempre più irrequieto. StrsiciaGrigia ha una relazione con AcquaArgentea che porterà a fare i conti tra i diversi clan. La natura non aiuta e le alluvioni metteranno in difficoltà le vite dei gatti.

Anche in questo terzo libro, secondo più bello dei precedenti vi sono tematiche forti. Innanzitutto il legame di sangue che nel terzo libro sentiamo in maniera palese. StellaBlu è affezionata ai cuccioli che ha dovuto abbandonare per diventare Leader mentre StrisciaGrigia si ritrova padre di gatti avuti con AcquaArgentea che muore proprio mentre partorisce. StrisciaGrigia sa prendere una decisione che va contro ogni regola pur di stare con i propri figli e quindi abbandona il proprio Clan per ritrovarsi con il Clan del Fiume.

Ma rispetto agli altri libri in questo libro il segreto più grande lo ha il Clan del Tuono che nasconde un ex tiranno del Clan della Tenebra ossia CodaSpezzata.

Il libro è uscito nel 2011 presso Sonda Editore. Notiamo in questo volume uno stile ancora più maturo delle tre scrittrici sotto lo pseudonimo di Erin Hunter. Inoltre la lettura porta ad una maggiore riflessione. Forse è più adolescenziale o teenager per la tematica principale che è il legame di sangue ma anche un tema forte come la morte che leggendo suscita un’emozione forte a tal punto che il pianto era inevitabile. Ma è anche adolescenziale questo libro, detto in maniera positivo, perché sia CuorediFuoco che StrisciaGrigia pur di aiutare il Clan del Fiume vanno contro ogni regola aiutando così i gatti i gatti in difficoltà a causa di una piena e disobbediscono al codice guerriero che ha una regola ferrea ossia di provvedere in primis al proprio Clan. Messo dal punto di vista umano tanti adolescenti vanno contro gli adulti per difendere il proprio credo e raccontato in chiave meravigliosamente fantastica raggiunge lo stesso significato.

Rispetto ai precedenti il terzo libro va letto con molta più calma per poter assaporare le emozioni che trasmette. Ma è anche questo libro un omaggio alla Natura, una lezione di vita perché la natura che si ribella con le alluvioni sono significative.

E infine l’Amore non quello banale. L’amore di una micia nel dare la luce i propri gattini, l’amore di un padre nel scegliere di stare vicino che porta a fare sacrifici. E proprio per questo che questa saga piace. Perché sebbene fantastica anche il terzo volume non manca spunti di riflessioni rapportandoli con il comportamento umano. E proprio per questo che il terzo volume oltre che essere ancora più perfetto dei precedenti conferma la grandezza della saga Warrior Cats.

Annunci