Devilis twin.jpg

 

 

“[… ] nelle tenebre ci si perde, solo la luce può mostrarti la strada.”

 

Cosa possono rappresentare le tenebre per una ragazza semplice  e buona come lo è Antonella?

La protagonista del romanzo Devil’s Twins è una ragazza giovane, timida e delusa. La vita le ha riservato la più grande disillusione che potesse ricevere.

Non solo da parte del suo attuale (ex) ragazzo ma addirittura del suo amato fratello, gemello per altro.

Per una volta fugge. Prende le distanze e prova a reinventarsi, a badare da sola a se stessa e a crescere.

Si rende conto che la sua vita fino ad allora era una non vita, fatta di dipendenze e di false verità.

Ma Torino è una città dalle mille sfaccettature: è bella e imponente, ma anche misteriosa e pericolosa.

Antonella ha sete di vita e di emozioni, ha un’energia che le scorre nel sangue che diventa un prezioso e irresistibile filtro magico se avvicinato a chi è sensibile all’aura e alla potenza dell’animo umano.

Ci sono persone che vivono due vite: una alla luce del sole e una sotterranea, una tra le scartoffie di ingegneri, avvocati e impiegati e un’altra tra riti e iniziazioni.

Lui è una di quelle persone e capta la potenza di Antonella da distante. La brama e la vuole a tutti i costi.

Il lupo e l’agnello.

Il re e la sua Regina.

 

“Antonella lo ascoltava a occhi sgranati, come incantata dal suo carisma e incredula della fiducia e della stima che le manifestava”

 

Ma la brama di potere non coincide mai con l’Amore, e quando si formano le crepe, il vaso si rompe e ne rimangono solo i cocci.

E in tutto questo, c’è un fratello che la cerca, c’è un ragazzo che tenta di tutto pur di riavere quel pezzo di cuore che gli manca.

Una ricerca nella ricerca, un sentimento che ne sostituisce un altro e poi ancora finché non verrà messa la parola fine.

Una fine che ha il profumo della speranza, non per tutti, ma per chi ha abbastanza cuore da preservarla al di sopra di ogni evento.

Una storia che ha il profumo del mistero che circonda da sempre una Torino alquanto esoterica e segreta.

Una favola dai toni cupi del noir mescolati in maniera sublime a un erotismo di classe. I riti iniziatici, la passione che va oltre la mera sessualità e il fascino della veggenza.

Tutto sapientemente dosato per dare al destinatario assoluto – il lettore – le chiavi di lettura per sciogliere ogni intrigo e per comprendere la chiusura del cerchio. Una chiusura che renderà libero solo chi ha il potere per gestire un tale onere. La libertà ha sempre un prezzo e non è mai irrisorio.

 

 

Annunci