Oggi il blog presenta “Undone” di Katey Wolfe / Kelley Armstrong, Triskell editore. Imperdibile!

image003.jpg

 

 

Sinossi:

La studentessa di microbiologia Jess Devereaux ha un piano: scrollarsi di dosso quello stalker del suo ex, emanciparsi dall’ossessivo controllo della famiglia e cosa ancora più importante per la sua immediata felicità, riuscire a sedurre il suo sexy istruttore di tiro nell’avventura selvaggia e senza impegni dei suoi sogni.

Il proprietario del club di tiro Declan Cavanagh ha un piano: fare quanto necessario per ottenere la custodia del fratellino strappandolo così al patrigno manesco, anche se questo significa fare soldi facili nei sanguinosi incontri in gabbia che credeva di essersi lasciato alle spalle. Anche lui ha dei sogni che riguardano la dolce, intelligente, sarcastica Jess.

Quando lei si troverà in pericolo, Declan decide che ciò di cui lei ha davvero bisogno è una guardia del corpo. Jess è determinata a mettere da parte ogni proposito di seduzione e a trattarlo da professionista qual è. Proprio il contrario di ciò che vuole Declan.

 

 

Dati libro

COLLANA: ROMANCE

Titolo: Undone – Edizione italiana

Titolo originale: Undone

Autrice: Katey Wolfe / Kelley Armstrong

Traduttrice: Carolina Gaetano

ISBN EBOOK: 978-88-9312-382-2

Genere: Contemporaneo

Lunghezza: 175 pagine

 

Prezzo Ebook: € 4,49

 

Annunci

Torna una strepitosa Connie Furnari con la rivisitazione in chiave rosa, di una delle fiabe più amate “Neverland. Peter e Wendy”. Cosa state aspettando?


Connie Furnari, Neverland (cover).jpg

 

 

Neverland è uno Young Adult con un’intensa storia d’amore, pieno di magia e avventura, tra fate, sirene, pirati e pellerossa. Un fantasy pieno di colpi di scena, impregnato di romanticismo.

Un Amore Immortale, in un mondo fantastico, oltre i confini del tempo.

Era cosa nota che i Darling avessero sempre abitato nel quartiere di Bloomsbury, al numero quattordici.” Wendy ha sempre sentito strane storie, sulle donne della sua famiglia, soprattutto sulla sua famosa trisavola, la prima Wendy Moira Angela Darling. Si racconta, da intere generazioni, che un ragazzino misterioso entri di notte, e rapisca le bambine nei loro letti.

Neverland banner1.jpg

Trama

La notte prima del suo diploma, alla finestra di Wendy appare un bellissimo ragazzo, dagli occhi verdi e dai capelli color castano ramato. Lei ricorda di averlo già incontrato molti anni prima, quando era piccola. Ma è diverso dal Peter con il quale aveva volato nei cieli di Londra.

Peter Pan è cresciuto. Apparentemente ha la sua stessa età, non è più un ragazzino allegro ma un giovane uomo tormentato.

I ricordi di Wendy riaffiorano. Ricorda di avergli dato il suo Bacio Vero, il bacio che lei aveva sempre custodito per il suo unico amore, e che ha fatto scegliere a Peter di crescere.

Wendy lo segue volando, ritrovandosi in un’altra dimensione, in una Londra cupa e senza leggi, che somiglia a quella vittoriana.

L’Isola che non c’è è diventato un luogo da incubo e denso di pericoli, dove niente è come sembra, dove nessuno si fida più dell’altro.

La colpa è di Peter. È cambiato, la sua anima, una volta spensierata e innocente, sta diventando sempre più oscura, e Wendy teme che anche il suo amore per lei possa morire.

Accolta dai nuovi Ragazzi Sperduti, che la eleggono loro capo e le insegnano a combattere, Wendy si troverà a un bivio dopo aver conosciuto un giovane e affascinante Capitan Uncino, deciso a conquistarla.

Campanellino e Giglio Tigrato sono misteriosamente sparite nel nulla, e l’Ombra di Peter incombe minacciosa su tutto, decisa a sterminare le fate, le sirene, i pirati, i pellerossa.

L’Isola che non c’è racchiude dei segreti mai svelati e l’unica in grado di salvare Peter che si è perduto nelle tenebre è Wendy, credendo in lui ma soprattutto in se stessa.

Neverland” è un retelling di Peter Pan, con un finale alternativo e un’intensa storia d’amore, fra due adolescenti appassionati.

Un Paranormal Romance pieno di avventura e intensi momenti di romanticismo, liberamente ispirato al romanzo di James Matthew Barrie.

Un Amore Immortale, in un mondo fantastico, oltre i confini del tempo.

Alla fine del volume, in regalo per i lettori il bonus “Curiosità su Neverland”, il backstage sulla realizzazione del romanzo.

Neverland banner4.jpg

«Durante questi cinque anni, mi hai sempre sorvegliata come un angelo custode, di nascosto» mormorai. «Perché? Perché non ti sei mai fatto vedere da me?»

«Volevo prima diventare l’uomo che meriti, e non lo sono ancora. Forse, non lo sarò mai, Wendy.»

I suoi occhi verdi brillarono nella penombra, alla luce della lampada da notte. E mi spaventarono. Quello non era più il mio Peter, qualcosa di inquietante si era impossessato di lui, e se non avessi fatto qualcosa lo avrei perduto.

«Peter…» non ne avrei mai avuto abbastanza di pronunciare il suo nome.

Gli feci una carezza sulla guancia e lui stavolta non si ritrasse, ma socchiuse gli occhi. «Voglio darti un bacio» sussurrai.

Se fosse stato il piccolo Peter che conoscevo, avrebbe allungato la mano e mostrato il palmo, per ricevere un ditale, ma lui non lo fece.

Da questo compresi che era davvero cresciuto e mi si spezzò il cuore.

Mi avvicinai e posai la mia bocca sulla sua. Fu meraviglioso baciare Peter, il mio Peter, che avevo atteso per così tanto tempo.

I nostri baci sarebbero sempre stati così, Baci Veri, mai più ditali. «Io ti amo, Peter Pan» gli sussurrai piano. Era quello che avevo sempre saputo, quello che avevo aspettato di dirgli da troppo tempo forse.

Neverland banner6.jpg

L’autrice

Connie Furnari è nata a Catania. Laureata in lettere, appassionata di cinema, pittura e film d’animazione, ha pubblicato con varie case editrici, in self publishing e ha vinto diversi premi letterari.

È una scrittrice multi-genere, predilige scrivere il fantasy e il paranormal, ma si dedica anche al romance, al thriller, alla narrativa per bambini e ragazzi, e ad altri generi letterari. Tutte le sue opere sono facilmente reperibili on line, sia in digitale che in cartaceo. Vive tra centinaia di libri e dvd, ed è presente nei social network. Ama leggere, disegnare manga, e dipingere quadri.

Il suo blog è www.conniefurnari.blogspot.it

La sua email è conniefurnari@hotmail.it

I suoi contatti:

Facebook https://www.facebook.com/connie.furnari

Twitter https://twitter.com/ConnieFurnari

Google https://plus.google.com/u/0/103699863171118444251

Instagram https://www.instagram.com/conniefurnari/

Wattpad https://www.wattpad.com/user/ConnieFurnari

Goodreads https://www.goodreads.com/author/show/5427460.Connie_Furnari

Linkedin https://www.linkedin.com/in/connie-furnari-38328152/

Tumblr https://conniefurnari.tumblr.com/

I suoi romanzi sono disponibili in edizione digitale e cartacea, su tutte le piattaforme, tra cui:

Amazon https://www.amazon.it/Connie-Furnari/e/B00MX4Q6JU

www.amazon.it/s/ref=dp_byline_sr_ebooks_1

goo.gl/IWIeUD

Google Play https://play.google.com/store/books/author?id=Connie+Furnari

iTunes https://itunes.apple.com/it/author/connie-furnari/id611541436

Kobo https://tinyurl.com/FurnariKobo

Altre opere dell’autrice, su Amazon Kindle Unlimited:

WITHIN YOU (Romance New Adult)

http://amzn.eu/9UH0naU

DESTROYED (Dark Romance)

http://amzn.eu/6b6dLWG

PECADOR I

(Romantic Suspense) http://amzn.eu/6zE7vC2

PECADOR II

(Romantic Suspense) http://amzn.eu/dfEPgNw

CINDERS Cenerentola (Romance)

http://amzn.eu/3YLXbhQ

Neverland banner9.jpg

Dati libro 

Neverland. Peter Pan & Wendy

Genere: Paranormal Romance

Romanzo autoconclusivo in volume unico

Link d’acquisto: http://amzn.eu/gcCp0ns

Contatto autrice conniefurnari@hotmail.it

È disponibile su Amazon Kindle Unlimited, in formato digitale e cartaceo, e presto sarà su tutte le piattaforme.

Link d’acquisto: http://amzn.eu/gcCp0ns

Neverland banner2.jpg

“Muoio e torno” di Rafael Guerrero, Babelcube editore. A cura di Francesca Giovannetti

portada italiano

 

Rafael Guerrero rischia la vita in Nord Africa, lavorando a un caso complicato. Decide di curarsi le ferite volando a Budapest per incontrare la sua fidanzata. Ma niente va come dovrebbe. La ragazza è scomparsa, il sollievo di godersi una città come turista e non come detective è di breve durata. Rafael ritorna in patria, si rimette al lavoro, segue un altro caso che lo porterà a Rio de Janeiro, all’altro capo del mondo, ma per quanto tu possa scappare, il destino ti rincorre.

La prefazione di Paco Camarasa, libraio e grande divulgatore del genere noir in Spagna, avvisa subito il lettore sulla particolarità dell’opera.

 

“Lo scrittore è anche il protagonista. L’autore sa come andrà a finire, ma il suo personaggio non può saperlo e noi lettori lo scopriremo al suo ritmo, contemporaneamente a lui. Per questo motivo <<Muoio e torno>> è un romanzo insolito e fuori dal comune nel panorama del romanzo noir”.

 

Insolito e affascinante, c’è da aggiungere. Muoio e torno. È possibile? Sì, perché la morte non è soltanto quella fisica. Può morire l’idea e il sogno che ci eravamo costruiti per noi stessi e per la persona che desideravamo accanto, può morire il nostro progetto di vita, può morire il nostro ideale, può morire il nostro desiderio di ancorarci a ciò che a dispetto di ogni sforzo ci sfugge dalla mani.

Ma da queste morti si può tornare, alcune volte più forti, altre più deboli, altre ancora disincantati. O si può tornare a come eravamo prima di togliere le briglie ai nostri desideri. Anche Rafael torna indietro, e mentre si attacca al suo spietato cinismo sulle note di I don’t mind it all ( non me ne frega niente), cede a se stesso riconoscendo la bugia, perché a Rafael importa.

In un turbine di avventure che lo catapultano da un lato all’altro del pianeta, rimbalzando fra la lingua e il jet lag, Rafael offre ai lettori le sue riflessioni di vita. Catturato da uno slancio di passione e romanticismo, in fuga da una situazione critica sul lavoro, vola a Budapest dalla donna che ama, senza preavviso. Lì il protagonista “muore” per la prima volta, per presentarsi uomo nuovo alla sua donna. Ma lei non c’è. È il primo segnale che lo convince a muoversi su un terreno che conosce, ritornare l’abile detective e abbandonare il ruolo del fidanzato romantico.

Un altro caso, un altro aereo, un altro continente.

Cosa può esserci di più adatto per una guarigione?

Assunto da una compagnia assicurativa per mettersi sulle tracce di un morto che si sospetta invece essere vivo e vegeto, Rafael sfodera la sua abilità di investigatore mettendosi alla ricerca di un fantasma, o presunto tale.

Abile, scaltro, intelligente, osservatore, passionale, il detective vive la città di Rio de Janeiro nei suoi aspetti più oscuri e nascosti, ma l’ombra della sua Raquel è lì, e alcune volte il destino gioca strani scherzi. Coincidenza o ineluttabilità, la definizione è secondaria, gli effetti no. Ma come lo stesso protagonista dice, la vita non è come alcuni romanzi che leggevamo da bambini, nei quali era possibile far scegliere ai personaggi del libro che stavamo leggendo che strada prendere, a nostro piacere, ed eventualmente tornare indietro se lo sviluppo del racconto non andava come avevamo immaginato.

La vita ha un’unica direzione, è un prendere o lasciare senza possibilità di ripensamento. E la vita spesso non ci lascia neanche troppo tempo per fare la nostra scelta. È un finale comprensibilmente amaro quello che attende il lettore, è una conclusione perfetta del percorso del protagonista, qualsiasi altro epilogo avrebbe ridotto in cenere ogni passaggio. Una coerenza ineluttabile, come il destino.

Il libro si distingue per uno stile piacevolmente ironico, che sfiora il sarcasmo, scorre elegantemente fra descrizioni e personaggi, tratteggiati con poche ed essenziali pennellate. Un vero gioco da maestro saper far affiorare il sorriso sulle labbra di chi legge, nonostante si percepisca l’abisso che ci attende.

Un libro veramente unico nel suo genere, scritto da un addetto ai lavori che riduce al minimo il superfluo per descrivere ai profani il mondo dell’investigazione privata, nei suoi lati più e meno conosciuti.

Consigliato, senza alcun dubbio.