In occasione dell’uscita dell’audio libro di “Noctem Animae” di Massimiliano Cerruti, il 28 Dicembre, il nostro blog omaggia un autore dall’indiscusso talento con la recensione a cura di Francesca Giovannetti. (Cover e illustrazioni di Giulio Pennella e Jessica Prando)

 

Cover Deluxe 2

 

Questo racconto illustrato di Massimiliano Cerruti con il contributo grafico di Vanessa Romeo è ambientato su un terreno che molti lettori hanno già avuto la possibilità di calpestare.

Kyle, al termine della sua lunga vita terrena, diventa l’arma alla quale il Divino assegna la missione di salvare la terra dalla minaccia di una congrega di angeli caduti.

Stupito e orgoglioso di essere stato scelto, è affiancato nell’impresa da Tamariel, una angelo guardiano che avrà anche il compito di addestrarlo e renderlo consapevole dei suoi poteri.

Nella eterna lotta fra bene e male, a volte, però, possono aprirsi scenari inaspettati.

Potremmo dire che il racconto è l’avventura di una notte, il romanzo l’avventura di una vita.

Per questo motivo il primo non può contenere tutti gli elementi del secondo.

Quando accade il lettore rimane desideroso di ricevere di più. È questa forse la sensazione maggiore che lasciano le pagine.

La trama è ricca e ben costruita e i personaggi sono delineati in tratti concisi ma intensi.

Lo svolgimento è limitato in un arco temporale breve; ogni azione, reazione ed evento è legato velocemente a quello precedente.

Una lettura particolarmente adatta per un pubblico giovane e dinamico.

Il messaggio che passa mentre le pagine scorrono è che alla base di ciò che muove tutto il mondo, il passato, il presente e il futuro, rimane sempre l’amore.

L’amore è passione, impulsività e istinto.

Non ci si ferma a ponderare, non c’è niente di calcolato.

È solo il qui e ora, che comanda il prima, il durante e il poi.

La storia è interessante, le descrizioni vivaci e gli spunti narrativi non mancano.

L’immediatezza dell’immagine accompagna in maniera perfetta. Il merito delle illustrazioni va a Vanessa Romeo.

Ho potuto apprezzarle pienamente sullo schermo del computer e l’impatto visivo è ottimo.

Purtroppo per i lettori digitali gli e-reader in bianco e nero penalizzano tale bellezza.

Il consiglio dunque è usare l’applicazione di lettura su un qualsiasi dispositivo a colori

Un racconto creato per gli appassionati del genere; ricco e denso di accadimenti, accompagnato da tavole illustrate ben curate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...