“La misura imperfetta del tempo” di Monica Coppola, edito Las Vegas Edizioni. A cura di Ilaria Grossi

la misura imperfetta.jpg

 

 

Torino è la cornice di una storia tutta al femminile.

Tre donne. Zita, Lara e Mia, rispettivamente nonna, figlia e nipote.

Ciascuna con il proprio caratterino, ciascuna con la propria storia, ciascuna con un pezzetto di dolore, come un pezzo di stoffa cucito sul cuore, ciascuna con le proprie paranoie e fisse, ciascuna con i sensi di colpa, ciascuna con segreti mai confessati.

Se è vero che “tutto invecchia, tranne la verità”, dopo la morte di nonno Tore, le tre donne si ritroveranno a rimettere pian piano ciascuna il proprio tassello mancante del puzzle che è la vita.

Zita troverà la forza di andare avanti grazie a Santo, il suo “tramonto d’estate”.

Lara, sempre alla ricerca di una perfezione che la soffoca e altro non è che un modo per colmare vuoti e parole non dette.

Mia, piccola e fragile, attenta forse troppo a non toccare cose che potrebbe nuocere alla sua salute, in realtà si sente sempre fuori luogo in mezzo agli altri e sempre sotto esame nei pochi incontri con la mamma “ perfetta”.

Con uno stile fresco e ironico, una scrittura capace di snellire il peso di situazioni dolorose, l’alternarsi del punto di vista di Zita, Lara e Mia, hanno reso la lettura piacevole e coinvolgente.

Tre mondi al femminile, si sono ritrovati a dover fare i conti con il tempo che scorre inesorabile, i ricordi e la verità… Ciascuna con il proprio percorso personale, si sbaglia, si cade, si odia la vita.

Ci si rialza, si perdona e si ama ancora e ancora.

Al salone del libro di Torino, il mio incontro con l’autrice Monica Coppola allo stand Las Vegas Edizioni. “La misura imperfetta del tempo” è il titolo del libro che ha unito tre amiche blogger.

Un libro che ha scelto me appena ho letto la quarta di copertina:

“Le cose belle te le devi prendere quando arrivano e devi imparare a lasciarle andare quando se ne vanno”

Buona Lettura.

Ilaria Grossi per Les Fleurs du mal blog letterario

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...