“La verità è che non ti odio abbastanza” di Felicia Kingsley, Newton Compton editore. A cura di Francesca Giovannetti

 

la verità è che non ti odio abbastanza .copertina

 

La penna di Felicia Kingsley colpisce ancora, con brio, scorrevolezza, semplicità e delicatezza.

La rovinosa caduta economica della famiglia Sloan porta la giovane Lexi a doversi confrontare con una realtà ben lontana dal mondo patinato da cui era circondata fino a un istante prima.

Perché purtroppo anche per i rampolli facoltosi può esistere un precipizio in cui si viene scaraventati con ben poca grazia. Lexi Sloan, cresciuta in un agio sfrenato, si troverà da un giorno all’altro catapultata nelle lotte della gente comune, fatte di bollette e conti da far tornare a fine mese. L’incredulità della protagonista di fronte alla vita “normale” raggiunge livelli di garbata ironia veramente godibili.

Il lettore è indeciso se schiaffeggiare o coccolare questo personaggio così sopra le righe che precipita in caduta libera verso la classe media.

Ma ogni medaglia ha il suo rovescio e Lexi brutalmente capirà su che cosa poggiava le basi la sua vecchia vita, ricca di denaro ma povera di sentimento.

Imparerà a vedere i cuori delle amiche e del fidanzato senza la patina del denaro e le conseguenze segneranno il suo futuro; è soltanto su quello che Lexi può avere il controllo: non può cancellare un’infanzia e un’adolescenza dorata e privilegiata, non può cancellare la bancarotta della sua famiglia, ma può prendere in mano il suo futuro. Incredula, spaventata ma caparbia e combattiva Lexi sfodera tutto il suo coraggio per diventare finalmente donna.

E poi c’è lui, l’agente Eric Chambers dell’FBI.

Per Lexi lui è la causa di tutto. Lui ha spiccato i mandati, lui ha perquisito la sua casa, congelato i suoi beni. Non proprio l’immagine dell’eroe che si butta in salvataggio della sfortunata vittima. In un originale e bizzarro sodalizio le vite di Eric e Lexi si intrecceranno per risolvere l’ingarbugliato caso della famiglia Sloan. Solido e implacabile, Eric Chambers nasconde bene i suoi segreti e il suo lato più vulnerabile fino a una rivelazione finale del tutto inattesa.

Divertente ed ironico, questo libro, che si fa leggere tutto di un fiato, svela temi che vanno anche  oltre alla storia d’amore. L’importanza della famiglia, il rapporto fra genitori e figli, l’imprevedibilità della vita, la superficialità dei sentimenti in un mondo che si ciba solo di apparenza, il bisogno vitale della sincerità.

Un libro che lascia molti spunti di riflessione insieme a un tenero romanticismo, perfettamente reso da una scrittrice diventata una garanzia.

Consigliato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...