Il blog consiglia il libro di Gianluca Piattelli “Lunarmalia” Pedrazzi editore. Imperdibile!

51xuc7pHTqL.jpg

 

Lui entra in libreria come un cliente in cerca di una lettura appassionante, le
mani dietro la schiena, il volto sereno.
Louisiana sta facendo il conto ad una signora che ha comprato sette romanzi,
un migliaio di pagine ciascuno, di una saga fantasy infinita.
Alaska sta consigliando un ragazzo su quale scegliere tra gli horror in svendita
questa settimana.
Io sto mettendo a posto uno scaffale di romanzi rosa, che oltretutto non ho mai
letto: non è il mio genere.
Lui viene avanti con passo sicuro, marziale, come un professionista affermato
che stia per parlare in pubblico della sua grande scoperta.
Io posiziono l’ultimo romanzo, sulla copertina una coppia di amanti si sta guardando, colta nell’attimo prima del bacio, in sottofondo c’è il mare cristallino di un’isola sperduta.
Lui intercetta il mio sguardo e mi saluta con un cenno del capo.
Io non lo saluto, aspetto che arrivi nei pressi del mio cuore, già in agitazione.
Lui arriva, infatti, deciso e bello come non mai.
Io incrocio le braccia, in segno di chiusura, ma non aspetto altro che scioglierle in un abbraccio.
Lui piega un ginocchio, da dietro la schiena appare come per magia un mazzetto di fiorellini blu, sembra un prestigiatore a cui sia riuscito il numero migliore della serata.
Io apprezzo, sebbene un mazzo di rose rosse avrebbero sortito un effetto mag-
giore. Adoro comunque i nontiscordardimé, un’ottima scelta, soprattutto inaspettata.
Lui rimane fermo, come una statua di marmo nel centro di una piazza, fiero, in attesa di un gesto, di parole che non escono ancora dalla mia bocca.
Rimango muta, io stessa somiglio ad una statua, poiché immobile creatura, con il respiro appena accennato e il cuore, invisibile baluardo delle emozioni, eccitato oltremodo con il suo impercettibile battito.
Lui muove lentamente le labbra, non per proferire parola, bensì per regalarmi,
nel silenzio di questa sua visita, l’accenno garbato di un sorriso.
Io muovo la mano verso quella timida manifestazione di sentimento e accarezzo, non già le sue guance perfettamente glabre e profumate di maschio, bensì l’azzurro tentatore, e delicato al contempo, dei fiori che mi porta in dono.
Lui gradisce il tocco delle mie dita sui fiori, come un desiderio di acqua fresca
avveratosi improvvisamente nel più afoso momento dell’estate.
Io pronuncio finalmente le parole, nel colmo della sua attesa spasmodica, quando altri occhi hanno posato la loro curiosità sulla inusitata scena che stiamo recitando, noi attori finti, finiti non so come a calcare insieme il teatro della vita.
«Ti perdono.»
Lui sprizza felicità dai pori tutti della sua pelle, amato tessuto su cui spargere
carezze. Si alza piano e impreziosisce la sua presenza con un bacio intenso sulle mie labbra.

 

Sinossi:
In un futuro non troppo lontano e non così diverso dal nostro tempo, il mondo gode di una pace universale, le religioni hanno fatto il loro tempo e l’umanità ha ormai fede solo nella scienza. Le scorte di petrolio e di gas naturale sono ormai terminate e una nuova forma di energia, proveniente dalla luna e stoccata in grandi depositi, monopolizza il mercato mondiale.È questo lo scenario in cui cinque persone: Landony il facoltoso imprenditore, Bastion il cantante di successo, Jandèiro il predicatore, Sienabel la libraia e Dubajla la ricca pensionata, partono per una vacanza: la prima del genere che fa tappa nella faccia nascosta del nostro satellite, già comunque colonizzato da tempo.Un viaggio che cambierà il corso delle loro vite, costrette ad intrecciarsi con quelle di alcune divinità, di cui il mondo ignora l’esistenza. Evento scatenante: un oggetto sacro, rubato durante la vacanza lunare. Chi è, tra di loro, il ladro? Gli dèi del Fuoco, dell’Acqua, della Terra, dell’Aria e del Bene, scenderanno sul nostro pianeta e avranno a disposizione un ciclo di luna per ritrovare l’oggetto in questione; una caccia al tesoro di cui desidera far parte, però, anche il dio del Male.

 

Dati libro 

Autore: Gianluca Piattelli
Titolo: Lunarmalia
Casa editrice: Pedrazzi Editore
Collana: Aedi n. 24

Versione: E-book e cartaceo
link di amazon.it
https://www.amazon.it/LUNARMALIA-Non-ti-scordar-me/dp/1686546440/ref=mp_s_a_1_1?keywords=lunarmalia&qid=1578131111&sprefix=lunarma&sr=8-1#