Il ritorno di una delle penne più promettenti del Mediterraneo Amal Bouchared “L’anticonformista”, Buendia Books

Cover L'anticonformista_2

 

L’anticonformista è:
una FIASCHETTA
un VERMOUTH, una storia potente e noir,
un NOVELLO, un testo inedito e contemporaneo

Un racconto scritto:

 

“direttamente in italiano per un pubblico sempre più stanco
del politically correct e della solita retorica con cui vengono dibattuti
gli argomenti multiculturali” (da un’intervista all’autrice)

 

“Nasce una stella della letteratura algerina”
(Hocine Tamou, Le Soir d’Algérie)
da gennaio in libreria e negli store on-line

 

Amal Bouchareb torna in libreria con un nuovo inedito racconto, ideato, progettato e pensato direttamente in lingua italiana. La giovane stella della letteratura algerina si conferma una sperimentatrice della lingua, delle forme e dei generi letterari, regalandoci una narrazione che si presta a molteplici livelli di lettura, un intertesto che concilia strutture e tradizioni apparentemente distanti, un insieme di parole e immagini che celebra la bellezza e la ricchezza della differenza, l’intersezione, la complementarietà e l’unione.

Un testo che combina realtà e fiaba, cronaca e letteratura, un romanzo di Alberto Moravia e un racconto di Jean-Paul Sartre Lucia ha un’ossessione per la cronaca nera e i massacri, la sua amica Marcella, reporter di guerra part-time, lavora per un’organizzazione che ha l’obiettivo di salvare i migranti. Salvarli tutti.

Chi delle due è una vera anticonformista e chi una seguace (che banalità!) del business? Una satira attuale e vivida, un esperimento letterario di incontri impossibili… o forse no?

 

L’autrice

Amal Bouchareb è un’autrice, traduttrice e giornalista algerina nata nel 1984 a Damasco (Siria). Laureata in traduzione, ha conseguito un master e insegnato nel dipartimento di inglese della Scuola Normale Superiore di Algeri tra il 2008 e il 2014. È stata caporedattrice della rivista letteraria Aklam. I suoi racconti e i suoi romanzi, pubblicati da Éditions Chihab e Éditions ANEP (Ministero della Comunicazione), hanno ottenuto importanti premi e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Ha tradotto in arabo molti autori italiani, sia classici sia moderni e contemporanei, come Niccolò
Machiavelli, Pier Paolo Pasolini e Andrea Monticone.
Per Buendia Books ha già pubblicato L’odore, racconto vincitore del Festival  International de la Littérature et livre de jeunesse (FELIV) 2008 ad Algeri e riscritto in italiano da lei stessa. Abita in provincia di Torino dal 2014.

 

 

Un pensiero su “Il ritorno di una delle penne più promettenti del Mediterraneo Amal Bouchared “L’anticonformista”, Buendia Books

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...