Il nuovo libro di Luisa di Stefano da non perdere assolutamente “Dark Shades. Sfumature oscure”.

cover

 

***ATTENZIONE***: Questo romanzo contiene scene di violenza, linguaggio forte, rapporti sessuali espliciti e di dubbio consenso. È consigliato a un pubblico adulto e consapevole.

 

Uno sguardo tra loro.

Un’attrazione fisica immediata e implacabile, una passione dirompente, un patto d’amore siglato con un bacio infuocato.

Eliza e Lucas si innamorano in un istante, senza volerlo.

Per Eliza quel sentimento così folle e impossibile da spiegare rappresenta tutto: la fine di anni di complessi, di relazioni sbagliate, il riscatto da un passato torbido.

Lucas è convinto di rinascere con questa nuova storia, di riprendere in mano la sua vita e la sua professione, di tornare a essere un uomo normale.

Le ossessioni sopite però tornano a svegliarsi, reclamando attenzione e soddisfazione.

Lucas ha bisogno d’aiuto, per non cadere di nuovo nel baratro e perdersi per sempre.

E lo chiede a Eliza, l’unica persona che può capirlo e aiutarlo, catapultandola in mondo fatto di perversioni e di violenza fisica e psicologica.

In nome del sentimento che li unisce, Eliza cerca di salvare Lucas, rischiando però di perdere se stessa e di vendere corpo e anima al diavolo.

Così il sogno diventa un incubo.

L’amore in cui aveva creduto si trasforma, rivelando la sua vera indole malvagia e crudele, provocando solo dolore e umiliazione.

A Eliza non resta che decidere se salvarsi o essere l’ennesima vittima di un amore malato.

***

Dark Shades – Sfumature Oscure nasce dall’idea di mettermi di nuovo in gioco, parlando di una tematica scottante quale l’amore malato, di cui sono vittime moltissime donne ogni giorno nel mondo.

È difficile affrontare questo argomento, si rischia di banalizzarlo e trattarlo come semplice romance, dove è sufficiente l’arrivo dell’eroe della storia per avere un lieto fine.
In queste storie, però spesso accade che le donne non hanno un lieto fine, ma vengono uccise per mano degli uomini che dichiarano loro amore eterno.

Sono pochi, ma ci sono, i casi in cui le donne hanno compreso la natura crudele dei propri compagni o di chi ha abusato di loro, e hanno deciso di amare se stesse e lottare per uscire da un incubo senza fine.

Riprendersi da esperienze così traumatiche non è facile e l’anima resterà martoriata di cicatrici insanabili, ma con forza e determinazione è possibile tornare a vivere.

Desideravo raccontare la storia di una donna forte e fragile, determinata e insicura, ma coraggiosa che è finita all’inferno per le sue scelte sbagliate, ma anche manipolata da chi invece dichiarava di amarla e prometteva di proteggerla.

La storia di Eliza vuole essere un monito per spingere le donne a farsi delle domande sulle relazioni amorose che vivono e chiedersi se sono sane o malate e, in quest’ultimo caso a porvi fine e cercare aiuto per liberarsene.

L’amore non può perdonare tutto. L’amore non può e non deve giustificare né perdonare la paura, la violenza, la sottomissione, la manipolazione. L’amore non deve essere fonte di dolore e sofferenza gratuita.

In Dark Shades – Sfumature Oscure ho cercato di raccontare il processo di comprensione degli elementi sbagliati di una storia d’amore anche attraverso scelte fatte in nome dei buoni sentimenti, cercando di rendere la storia il più verosimile possibile, pur trattandosi di un romanzo. E spero di esserci riuscita senza offendere o screditare chi è vittima di abusi.

La storia di Eliza non è finita ma continuerà in un secondo volume.

SCHEDA TECNICA:

  • Titolo: Dark Shades – Sfumature Oscure

  • Autrice: Luisa Distefano

  • Editore: Self Publishing

  • Genere: Erotic Romance / Dark Romance / Narrativa Contemporanea

  • Pagine: 235

  • Data di Pubblicazione: 26 Aprile 2020

  • Prezzo:

    • e – Book 0,99€ (in offerta e poi a 1,99€)

    • Cartaceo 8,90

    • Kindle Unlimited

  • Disponibilità: Amazon

  • Link —> https://amzn.to/2W6aJvV

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...