“Il sapore delle parole inaspettate” di Giulia Zorat edito IoScrittore. A cura di Ilaria Grossi

“Il mio mondo si è fermato pochi giorni fa assieme al tuo cuore e come il tuo cuore non accenna a ripartire”

Ho letto in pochi giorni un romanzo dal cuore dolce, sincero come i “mot du chocolat” e al suo interno ho trovato tanti messaggi che sembravano scritti per me, hanno curato un po’ le ferite del mio cuore, come quello di Jacques, anche il mio si è fermato quel triste giorno.

“La tua assenza che è dappertutto, lampante e fragorosa”

La voce narrante è più di una, conoscerete Jacques che ha perso da poco la sua amata Josephine, il piccolo Enea, un abile narratore già così “grande” con le sue riflessioni, pur avendo solo dieci anni.

Inizia a scrivere un diario, dove confida paure, sogni e una mancanza costante nella sua vita.

La mamma Irene, ritaglia tra le pagine del romanzo la sua storia, dalla scoperta di essere incinta, il viaggio dall’Italia a Parigi..dove tutto inizia. 

Una nuova casa, un nuovo lavoro e una vera famiglia. 

E poi Francois, giornalista egoista e scontroso, in un “mot du chocolat”troverà messaggi che cambieranno la sua prospettiva di vita.

Una lettura piacevole, scorrevole, delicata e profonda con una cornice che amo particolarmente..Parigi.

“Parigi, la città dove tutto accade”

Buona Lettura 

Ilaria per Les fleurs du mal blog letterario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...