“Un caffè con Raffaello” di Marilena Boccola, Harper Collins. A cura di Alessandra Micheli

Amare è un illusione.

Ma nell’illusione poi nasce il vero amore.

E nell’immaginare qualcosa di straordinario, capace di toccare corde segrete del cuore che si innesca quel processo che ci apre gli occhi. E ci fa vedere davvero l’altro.

E noi stessi.

Perché l’amore, quello vero ti apre gli occhi, chiusi per noia o per apatia. Non credete ai malintenzionati che vi vorrebbero bambole ad uso e consumo del finto principe di turno, coloro che vi sussurrano crudeli l’amore è cieco.

In questo modo vi recano un danno.

Fidatevi.

L’ossessione è cieca.

Il possesso è cieco.

E’ cieco ogni sentimento che non ti fa crescere, che non ti mette in discussione e che non ti fa arrabbiare.

Invece quando inizia a farsi strada quel sentimento si inizia muoverci, verso il destino che noi stessi dobbiamo tessere, come accurate norme.

E lo facciamo perché l’amore ci risveglia, ci dona la passione una passione cosi intensa da doverla mettere in ogni cosa che facciamo.

Persino l’università, un esame, o un colloquio di lavoro.

Tutto ciò che appare banale e che invece è straordinario.

Per questo un caffè con Raffaello non è un libro cosi semplice e immediato.

C’è molto oltre la storia da sempre, esiste una passione che si manifesta nell’illusione d’amore.

E una ragazza troppo incentrata su se stressa, che forse non si vede più. Cieca di fronte alla bellezza del quotidiano e dell’ordinario, viene illuminata da un dono.

Un esperienza unica che però le dona nuovi occhi con cui guardare il mondo.

E lo fa attraverso un artista che ha saputo coniugare anima e corpo, spirito e materia.

Rendendolo anche l’atto del creare unico e straordinario.

Cosi come succede con l’amore quello vero, che rende un semplice guardarsi uno sfiorare l’eternità.

Un caffè con Raffaello è il libro giusto per questi tempi cupi.

Perché in ogni istante, in ogni attimo, possiamo sorridere al mondo che si rivela, anche con la mascherina uno scrigno che custodisce segreti e tesori.

Ecco allora anche voi prenderete un caffè con qualcuno di speciale.

E l’amore sarà illusione e l’illusione aprirà la porta all’amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...