“L’entusiasmo delle donne” di AA.VV. Buendia Books. A cura di Ilaria Grossi

“Per imparare a volare, non si deve soffrire di vertigini”

Cos’è l’entusiasmo delle donne?

È quella energia positiva che risiede in ogni donna.

Donna che combatte come un instancabile guerriera le sue battaglie quotidiane, brinda ai successi, cura le ferite del suo cuore e della sua anima, cade e si rialza, non molla mai.

Ho accolto con grande “entusiasmo” la lettura di una raccolta di racconti, pensieri, poesie e immagini illustrate che compongono come tanti piccoli tasselli questo puzzle chiamato “L’entusiasmo delle donne”.

Leggere di donne, con tutte le sfumature che compone la loro essenza, donne forti, coraggiose, tenaci, fragili, con tanta voglia di volersi bene, unite e solidali per mettere a tacere il male e la violenza di cui troppo spesso sono vittime silenziose.

Spesso provano ad urlare e nessuno le ascolta.

“Ci sono donne che danzano sui tacchi di fatica e umiliazione e altre che barcollano in uniformi di continui compromessi con il mondo piccolo delle esigenze altrui. E poi ci sono donne che piegano la polvere sotto i passi di un equilibrio incerto ma tenace, che coltivano il senso del tempo come una benedizione, che lasciano orme leggere mentre inseguono i pensieri dei bambini. Di tutte queste donne faccio mio lo sguardo”

Questo piccolo gioiellino, brilla dei colori più belli, sinceri e cristallini, ogni pensiero, ogni riflessione, ogni racconto, ogni immagine emana luce.

Così è stato per me e mi auguro che lo sarà per tutti quei lettori e lettrici che lo leggeranno.

“La donna che conta è l’originale di se stessa e non la copia di una qualunque, ed è fantastico incontrarla”

Vi lascio con un’ultima citazione in cui mi specchio e custodisco come una pietra preziosa.

“Sì, sei ancora bella, nonostante gli anni, nonostante le rughe ai lati degli occhi. Nonostante le ferite fuori e dentro di te. Nonostante” “Ora lo sai. Che sei bella da andarne fiera”

I diritti d’autore di questo volume saranno devoluti alla Casa di Prima Accoglienza “Giovanna Antida” di Borgosesia.

Buona lettura.

Ilaria per Les fleurs du mal blog letterario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...