Il blog è lieto di presentare “Ballando nel silenzio” di Darinka Montico, Altrevoci edizioni. Da non perdere!!

Cosa spinge una persona a cercare se stessa? E cosa serve per riuscire davvero a ritrovarsi?

Quando il mondo si è fermato, a inizio 2020, le frontiere hanno iniziato a chiudersi e gli aerei sono scomparsi dai cieli come le navi dai mari, Darinka si è trovata di fronte a un bivio: tornare a casa o trovarne una nuova. Lei ha scelto Bali.

Per la prima volta costretta a restare ferma, inizia un’esperienza introspettiva in cui corsi di yoga e di meditazione, sedute mistiche con sciamani, guaritori e cerchi di sorellanza sono i nuovi mezzi di trasporto verso la radice dei propri tormenti interiori. Grazie alle numerose esperienze passate e a una naturale propensione per l’insolito, Darinka inizierà un viaggio incredibile, immobile. Affronterà i nodi del rapporto con i genitori, compromesso da antichi pregiudizi, della percezione distorta della propria femminilità e della consolidata tendenza ad attrarre relazioni tossiche, scoprendo in questo modo che solo lungo la strada verso noi stessi si ritrovano le mete più importanti. Fra misticismo e razionalità, Ballando nel silenzio è il curioso diario di un viaggio atteso da tanto, senza saperlo, e insieme un invito a guardarsi dentro. Perché anche quando la musica si spegne, il ballo può continuare.

L’autore
Darinka Montico è nata a Verbania nel 1980. È viaggiatrice, scrittrice, fotografa e video maker. Dopo una lunga permanenza all’estero, in cui svolge le professioni più disparate, torna in Italia nel 2014 per dedicarsi completamente alle sue passioni. Ha pubblicato nel 2015 Walkaboutitalia, il diario del suo cammino di sette mesi dalla Sicilia al Piemonte senza soldi in tasca, accompagnata dall’ospitalità di sconosciuti e dai loro sogni. Del 2016 è Mondonauta, il racconto di un altro lungo viaggio dal Laos alla Scandinavia via terra. Dopo aver attraversato l’Oceano Atlantico in barca a vela e le due Americhe in bicicletta, resta bloccata a Bali dalla pandemia del 2020. Da questa esperienza nasce Ballando nel silenzio, il più introspettivo dei suoi racconti.

.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...