Les Fleurs di mal da il benvenuto, a modo suo alla festa più weird dell’anno.

Halloween tra zucche e scherzetti.

A cura di Patrizia Baglioni

Amici siete pronti per Halloween?

Noi di Les Fleurs du mal, siamo prontissimi!!!

Ogni anno aspettiamo il mese di ottobre con entusiasmo e aspettativa, sappiamo che le storie peggiori, quelle impregnate di terrore, violenza e mistero ci aspettano.

La notte degli spiriti è giunta.

Da giorni ci prepariamo, ognuno a modo proprio e con le armi di cui dispone: chi infesta la propria casa di zucche e fantasmi, chi sforna biscotti scheletro, chi con lo scheletro ci parla, perché dopo aver scritto quattro recensioni di libri horror l’effetto è quello.

Ma noi siamo I FIORI DEL MALE, il male, l’enigma e l’oscurità li indaghiamo da sempre per passione, per interesse antropologico, letterario, immaginifico.

Del male ci nutriamo… soprattutto ad Halloween che riconosciamo come solennità ufficiale del blog e non potevamo che festeggiare l’evento con i nostri amati libri.

Come sempre autori e case editrici, non ci hanno fatto mancare titoli di riguardo e soprattutto soddisfazioni, lo staff ha gongolato alla vista di copertine imbrattate di sangue e come sempre abbiamo volato tra le pagine nere dei generi che più amiamo.

Le notti ve lo garantisco sono state insonni, ma le emozioni ci hanno ricompensato.

Di seguito i testi a tema Halloween che abbiamo scelto, vi avvisiamo: il nostro punto di vista come sempre è singolare, le nostre recensioni scendono in profondità, quindi attenzione… prima di addentrarvi nella “selva oscura” della letteratura prendete una bella rincorsa e portate con voi un amuleto di fortuna, non sarà semplice uscirne!

Grazie come sempre per l’attenzione e per seguire con fiducia i nostri consigli di lettura.

Speriamo che anche in questo caso non resterete delusi.

Buon Halloween e soprattutto buona lettura.

Il viaggio inizia.

A cura di Alessandra Micheli

Halloween è stato sempre considerato un momento di terrore e para. Eppure non è proprio cosi.

La festa custodisce un solo unico segreto ed è questo che oggi vogliamo celebrare con quest’evento: nella notte Sacra il velo tra i mondi è alzato.

E spiriti, esseri mitologici, mondo altro e mondo terreno semplicemente si uniscono.

E si parlano.

E forse, se si è davvero maturi, si abbracciano.

Ecco perché inizieremo il nostro cammino con un libro particolare, famoso ma mal compreso.

Non un horror, mi spiace ma saranno pochissimi gli horror in quest’evento.

Ma weird.

Lovecraft aprirà le danza mostrandosi in tutta la sua bellezza.

Viaggeremo per Innsmouth comprendendo e scoprendo la sua arcana bellezza, grazie a Delos Digital.

Ci godremo approfondimenti capaci di spiegare la seduzione e l’influenza che il visionario di Providence ha avuto sul mondo letterario e non, viaggeremo con Joe Sargent per le rovine di una città specchio di un altra, situata nel fondo dell’abisso.

Ma non è tutto qua il viaggio.

Non possiamo esimerci dal conoscere i modo più approfondito il grande Chtulu.

E pertanto sarà la Dark Zone che ci mostrerà il nostro amato Grande Antico in tutto il suo splendore, attraverso l’analisi di uno dei meravigliosi racconti della raccolta L’ombra di Chtulu.

E una capatina nel visionario mondo di un maestro del genere, visionario quanto Lovecraft e al tempo stesso poetico come Poe: Claudio Vergnani.

Joe Sargent ci farà riposare soltanto un secondo, perché ha in serbo altre sorprese per noi.

Se Innsmouth appartiene al regno delle visione e del mito, del surreale e dei sogni.

Ma come recita il detto di Trismegisto cosi in cielo e cosi in terra, conosceremo appunto la sua versione italiana: Torino

E grazie alla bravura di Luca Buggio e alla professionalità della Corte Editore, la visiteremo nella sua essenza più intima: terra di streghe, di arcani prodigi e di Santi.

E sono le streghe che saranno protagoniste dei libro seguenti uno della Bre edizioni.

E sotto la luce di una luna di Sangue, scopriremo il vero volto di coloro il cui volto è ammantato di ombre e mistero.

Lasceremo poi le streghe meravigliose dominatrici di ogni immaginario collettivo per andare a scoprire altri misteri macabri, stavolta Joe ci porterà a Sud delal nostra penisola, laddove pochi si addentrano e lo faremo grazie a Horti di Giano.

E possiamo mai lasciare da parte fantasmi, e spiriti?

Saranno due libri a mostrarceli Les Flaneurs e segreti in giallo.

La potenza delle loro narrazioni vi avvincerà in un incantesimo in cui il tempo e lo spazio saranno sospesi.

E dopo una capatina nei nostri incubi o forse sogni, è di nuovo la fantasia che si unisce con la realtà a fare da padrone: ecco a voi il miglior risultato di un connubio che affascina tutti: steam tales omaggio alla bellezza dello steampunk con Nero Press.

Alle venti Joe ci offrirà la cena: ma sarà una cena strana e orribile. Il delitto è servito con due diversi prodotti del mirabile talento di Fernando Santini editi da porto Seguro e di nuovo la nostra Dark Zone.

Il viaggio si avvierà alla conclusione con due libri incantevoli e incantati: Papillon edito dalla Ruota edizioni e la dodicesima pagina edito da Vintage editore.

Libri meravigliosi e negozi come porte sull’altro mondo.

E poi ci inchineremo a sipario calato e sarà un altro gradito ospite e dirci arrivederci: Edgar Allan Poe.

Fino ai saluti finali con un omaggio a Dunwich e uno che vi racconterà la bellezza del sentimento delal paura.

Su questi due ultimi articoli calerà il sipario e noi con un inchino vi saluteremo.

E la fantasia che oggi celebreremo vi accompagnerà per sempre.

Buon viaggio.

Da parte mia e di Joe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...