Il blog consiglia “Out of the Breath” di Cinnie Maybe,Delrai Edizioni. Da non perdere!!

I lividi sono coaguli di sangue che non riescono ad assorbirsi subito e che sono originati da traumi.
Il mio trauma, quello che provocò il livido più grande da cui non sarei guarita facilmente, fu quello
di innamorarmi di Colin Preston

Trama:
Si può vivere bene anche così, senza respiro.
Ally non lo avrebbe mai potuto immaginare, ma a causa di un infortunio imprevedibile si ritrova
all’età di vent’anni a dover ricominciare una nuova vita, accantonando tutto quello che aveva sempre
sognato: un futuro da ballerina professionista. Così lascia la sfavillante New York e arriva a Madison,
nel freddo Wisconsin, con la volontà di voltare pagina e chiudere con un passato che farà bene a
dimenticare presto.
Qui il filo rosso del suo destino si intreccerà in maniera indissolubile con quello di Colin Preston, il
bellissimo capitano dei Wildcats, una delle squadre di basket più forti della città.
Il ragazzo è un talento vero, ma nasconde altrettanti lati oscuri e segreti con cui Ally si ritroverà a
fare i conti, dal momento che resistere al fascino di Colin sembra impossibile e non innamorarsi di
lui è una sfida che lei sa già di aver perso.
È così che Ally inizierà a scoprire quante volte si può trattenere il fiato e per quanto tempo si può
rimanere senza respiro.
In un vortice di partite di basket, scontri tra gang rivali e sogni da provare a ricucire, Ally ricostruirà
una nuova vita in una periferia che nasconde segreti e tradizioni.
Ma quanto si può resistere senza respirare?
Ally dovrà cercare di capirlo, e aiutare Colin a fare lo stesso.
Riuscirà l’amore a vincere la partita con il destino scritto per ognuno di noi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...