“Lo Strano Caso del Circo Baruffa” di Alessandra Carnevali, Newton Compton Editori. A cura di Chiara Monina

Un racconto breve dove nulla sembra davvero quello che è fino alle ultime righe.
Una scrittura fluida,con personaggi descritti nelle loro caratteristiche principali,seppur in
poche pagine.
Il personaggio principale,Adalgisa Calligaris, commissario di Rivorosso Umbro, deve
indagare, a ridosso del natale, sulla misteriosa scomparsa di una bambina di dieci anni,
Allegra Ricci.
Lei non ama il natale, a differenza del marito,che deve mangiare panettoni e pandori di
nascosto e dei suoi colleghi che non possono neanche addobbare il commissariato.
A lei non piacciono neanche i bambini e la scomparsa di un minore su cui indagare la mette
ancora di più di cattivo umore.
La scomparsa di Allegra crea in Adalgisa una strana inquietudine, ha una strana sensazione
su questo caso.
“Non la finiva mai di stupirsi per le meschine dinamiche della provincia”.
Un caso composto da diversi elementi: una bici ritrovata,un cuore di pezza rosso, uno
specchio, il circo Baruffa con i suoi personaggi stravaganti,che come dice la donna cannone
:
“E se tu guarda bene noi tutti abbastanza strani, sempre”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...