Il blog presenta imperdibili uscite targate Buendiabooks. Da non perdere!


Il 19 maggio arriverà in tutta Italia il racconto di Corrado Artale – tratto dalla sceneggiatura del regista Pupi Oggiano, Antonio Tentori e Gabriele Farina. Una tiratura in edizione speciale e limitata accompagnerà in anteprima la proiezione del film, prevista a Torino, nella Sala Cabiria del Cinema Massimo, domenica 6 febbraio alle ore 21: un’occasione per emozionarci insieme davanti al grande schermo e festeggiare il quarto capitolo di un progetto straordinario che concilia con talento e passione pellicola, immagini, musica e parole.

Luci, ombre, segreti, destino, sogni e passioni: prepariamoci a incontrare una famiglia fantastica!
La pagina Facebook: @etuttoilbuiocheceintorno · Film

… E tutto il buio che c’è intorno di Corrado Artale
Ciò che è nascosto sarà rivelato
Tre sorelle e un fratello vivono reclusi in una grande casa.

Con loro c’è l’anziano padre, che non esce mai dalla sua stanza.
Qualcosa o qualcuno minaccia la famiglia e forse l’intero pianeta.
Là fuori, nel mondo, qualcosa sta accadendo.
Una favola nera in cui nulla è ciò che sembra e che non mancherà di sorprendervi.

Corrado Artale, classe 1970, docente, vive a Torino. Cura la sezione letteraria del TOHorror Film Fest, evento dedicato al cinema e alla cultura horror e fantastica in generale. Autore di articoli sul cinema, racconti dell’orrore, sceneggiature (ha collaborato alla realizzazione del film Nel ventre dell’enigma di Stefano Pupi Oggiano) e di una novelization (La paura trema contro, Buendia
Books), ha scritto a quattro mani con il romanziere Stefano Di Marino un saggio sul cinema sexploitation anni ’70, Tutte dentro (Bloodbuster, collana “I Ratti”). Ha anche collaborato alla realizzazione del testo Pupi Avati – Il cinema dalle finestre che ridono, curato da Luca Servini e dedicato al cinema fantastico del noto regista bolognese (Edizioni Il Foglio).

***

Sotto l’ala di Lilith è stata la nostra Fiaschetta numero 1: insieme abbiamo viaggiato su ali di civetta e di farfalla, ma soprattutto sulle ali delle parole e dell’avventuroso mondo editoriale. Era il settembre 2018, da allora sono cambiate molte cose, nella realtà che ci circonda e all’interno della nostra Buendia Books: stiamo costruendo nuovi progetti, forse stiamo raggiungendo una maggiore consapevolezza sotto diversi aspetti, ma restano intatti l’entusiasmo in generale e le soddisfazioni che ancora ci regalano i primi racconti che Roberta Anau ha pubblicato con noi.
E siamo arrivati a maggio 2022, a una nuova edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino: giovedì 19, quando questo attesissimo evento aprirà i battenti, anche una nuova Fiaschetta, la numero 28, farà il suo debutto in tutta Italia, in formato cartaceo e in ebook… Tre nuovi racconti di Roberta, tra loro indipendenti eppure intimamente intrecciati, come lo sono i fili della memoria, le sfaccettature di una mente brillante, perennemente in subbuglio. Preparatevi all’incanto e… Bentornata, Roberta

Tre racconti, tre voci di donne indipendenti e
affascinanti legate dal filo del destino

Nerina, “Cocone” e Hinnenì parlano di vita, di sapori, di bestioline, di terra e tradizioni. Un legame inconsapevole (o forse no) di nomi e ricordi, un girotondo di donne e incanto che da Ferrara passa nelle profondità di una miniera, fino al cuore del bosco.


Roberta Anau è nata e cresciuta nell’antica comunità ebraica della città di Ferrara.
Trasferitasi a Torino, si è laureata in lettere moderne e ha insegnato nella scuola media. Nel 1991 ha rilevato un’antica miniera a Lessolo (TO), riconvertendola nell’azienda forestale agrituristica “La Miniera”, che ha chiuso nel 2019.
Ora si dedica ai suoi giardini, ai cani, alle oche e a rattoppare i danni dei cinghiali.
Tra i suoi libri ricordiamo Cucina ebraica (Fabbri), In punta di lingua e di forchetta.
Raccolta di acrostici sul cibo (Corte. Edi), La cucina della Bibbia, La cucina di Gian Burrasca (entrambi pubblicati da Il Leone Verde) e i romanzi autobiografici Asini, oche e rabbini (Edizioni E/O) e Un’ebrea terra terra (Golem Edizioni).
Con Buendia Books ha già pubblicato Sotto l’ala di Lilith (2018)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...