“Gray Manor” di Sara Vannini, Edizioni Ducale. A cura di Barbara Amarotti

Gray Manor scava la parte più recondita del tuo essere e se ne approfitta, facendoti credere che sia reale. La tua oscurità si avvera dentro queste mura. Francesca è stata lasciata dalla donna della sua vita e, per tentare di superare il trauma dell'abbandono, si unisce ai coniugi Whitmore (una coppia di studiosi dell'occulto) in … Leggi tutto “Gray Manor” di Sara Vannini, Edizioni Ducale. A cura di Barbara Amarotti

Il blog consiglia “La figlia del predicatore” di Amy Jo Burns, Harper Collins editore. Da non perdere!

“Una storia indimenticabile, raccontata con uno stile incandescente comecarbone acceso. Questo non è un romanzo di disperazione, ma di speranza.”New York Times Book Review “Un romanzo feroce, che racconta il contrasto tra fede e realtà,il pericolo e coloro che amano giocarci. E lo fa con una voce indimenticabile.” The Los Angeles Times “Amy Jo Burns … Leggi tutto Il blog consiglia “La figlia del predicatore” di Amy Jo Burns, Harper Collins editore. Da non perdere!

“Il tradimento” di Malachia, Delos Digital. A cura di Patrizia Baglioni

I misteri più cupi sono quelli che nasconde la Storia, a celarli sono i secoli del revisionismo storico, capace di darci una versione. Una. E le altre? MALACHIA in questo appassionante thriller storico ripercorre IL TRADIMENTO di Yeshùa, non accontentandosi della ricostruzione dei vangeli, ma seguendo altre vie. In una Yerushalaim ricostruita con estrema attenzione … Leggi tutto “Il tradimento” di Malachia, Delos Digital. A cura di Patrizia Baglioni

Dopo il grande successo del romanzo noir “Il Banchiere di Milano”, Fratelli Frilli Editori, torna in libreria tutto lo sprezzante cinismo del personaggio di Raoul Sforza, nato dall’abile penna di Ippolito Edmondo Ferrario.

Raul Sforza è conosciuto nel mondo dell’alta finanza non solo per la sua abilità nel districarsi nelle situazioni più complesse e ingarbugliate e realizzare così guadagni, non sempre leciti (ma di sicuro profitto) ma, soprattutto, per i suoi modi irritanti e meschini nel trattare l’essere umano con disprezzo (raramente incontra qualcuno degno della sua stima) … Leggi tutto Dopo il grande successo del romanzo noir “Il Banchiere di Milano”, Fratelli Frilli Editori, torna in libreria tutto lo sprezzante cinismo del personaggio di Raoul Sforza, nato dall’abile penna di Ippolito Edmondo Ferrario.