Il blog presenta “Sogno vendetta” di Sharif. Da non perdere!

Quando non puoi più vivere, 

non resta che sognare.  

Ma quando non puoi più nemmeno sognare, 

non resta che uccidere. 

Shane dorme ormai da due anni, attaccato a una flebo di anestetico. Non sta male, non è in ospedale, ma in un vecchio garage, su un lettino portatile: sognare è tutto ciò che gli resta.  

Oggi però deve svegliarsi, perché è stato ritrovato il cadavere di un suo amico, sgozzato e con una spina elettrica in bocca.  

È la firma dell’assassino, ma anche la promessa di uccidere ancora.  

E infatti, sveglio solo da poche ore, Shane si ritroverà subito nel pieno di un’escalation di omicidi, dove a cadere saranno non solo tutte le persone a lui care, ma anche quelle che avranno la sfortuna di incrociare il suo cammino: un gioco di morte pianificato solo per incastrarlo.  

Braccato dalla polizia, che lo ritiene un pericoloso psicopatico, dovrà perciò scoprire l’identità e il movente dell’assassino prima di essere condannato a morte, o prima di finire anche lui con una spina in bocca, ricordato da tutti come uno spietato omicida-suicida.

L’autore

E’ nato a Carmagnola (TO), ha 41 anni, laureato in filosofia morale, vive da solo con il mio cane, non ha tv, né auto. Gli piacciono gli scacchi, l’orticoltura e il poker.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...