Il blog consiglia “Gotico italiano. Karma” Horti di Giano editore.

Il sesto volume di Gotico Italiano ci porta in mare aperto, al largo delle coste
siciliane, vicino Panarea. Per una volta l’orrore non poggia i piedi sulla terra ferma, ma galleggia silenzioso, là dove non vi è via di fuga.
Gotico italiano, albo a fumetti dalle Edizioni Horti di Giano, pone al centro del format
l’intento di creare un ponte tra folklore orrorifico e racconti di tempi andati, in modo da creare un legame tra fatti reali e superstizione di un’Italia ricca di storia e storie da non disperdere nel vento.
Con Gotico italiano, il vento soffia da babordo e scava nel profondo degli animi delle persone, alla ricerca di quell’oscurità nascosta, presente in ogni persona. Karma è disponibile dal 9 giugno 2022 sul sito http://www.hortidigiano.com e in tutti gli store online, librerie, fumetterie, in cartaceo ed eBook.


Cosa collega il gotico, il mare e il karma?
Karma è il sesto volume di questo albo per metà graphic novel e per metà racconto nero, in cui gli autori hanno saputo circoscrivere una storia in pochi metri quadrati, all’interno di una nave turistica. Su questa, l’equipaggio vivrà esperienze oltre il limite dell’accettabile, a seguito dell’avvicinarsi di una piccola barca con sopra qualcosa che
non si può comprendere. Cosa sarà, va scoperto leggendo, ma il karma segna ognuno di noi, allora andiamo dove ci condurrà quella sottile linea del destino… Nel racconto gotico scritto da Francesco Loretucci (autore anche della storia e della sceneggiatura di Karma), l’impronta oscura prende piede in un’isola molto strana in grado di “accogliere” i navigatori. Il tema sociale di questo numero è un mix tra intolleranza e senso di colpa. Leggendo Gotico italiano Vol.6, potrete scoprire anche il redazionale a cura di Simone Colaiacomo, che racconta con attenzione le curiosità di questo volume avvincente.
Horti di Giano segue sempre la linea della tutela del giusto e del sano principio, del rispetto e della non violenza. E se utilizza le storie horror per dare questi messaggi, è perché crede con fermezza che un genere letterario che sembra tendere all’opposto dei sani principi, possa essere invece l’ancora giusta con cui oltrepassare i confini burrascosi dell’incerto e aggrapparsi al lato sano del fondale (mai cosi vero come per questo numero marinaro) di un pianeta da proteggere e rispettare.
Due storie gotiche (il graphic novel Karma e il racconto nero Luce d’anime) ambientate in mare aperto e su un’isola, grazie all’immaginazione di Francesco Loretucci (soggetto e sceneggiatura) e di Kalico (disegni), per conoscere il mistero di un concetto chiamato destino.


Francesco Loretucci nasce a Roma nel 1975. La sua produzione letteraria inizia durante il periodo in cui studia presso il Laboratorio di Scrittura Creativa di Roma (da cui prende forma la sua prima pubblicazione Il dubbio di Signora Morte e altri racconti (Horti di Giano, 2018). Le sue prime esperienze sono di sceneggiatore per diversi disegnatori di fumetto, registi freelance e correttore di bozza per aspiranti scrittori.
Sceneggiatore del graphic novel di Gotico italiano Vol.4 – Wunderkammer (Horti di Giano, 2021). Al momento vive in Scozia dove traduce, all’inglese/americano, film e serie di varie case di produzione internazionali per il mercato Italiano disponibili su Netflix e Amazon Prime Video tra cui, come Movies (Translator): 31, 4.44 The Last Day on Earth, Patient Zero,The Colony, Blood Father, Rampart, Officer Down, Bone Tomahawk, Legacy of Lies, The Colour Out of Space, It’s Christmas, Eve!, Black Water:
Abyss, The Climb, Together Together, Creative Stories, Blast Beat, The Marco Effect). TV Series (Translator and/or Consultant): Paradise PD – first season, Penn and Teller – first season, Deadly Class – first season, Doctor Oz – from season 2 to season 6, Tales of the Loop – episode 2 and 6, Lupin the Third: the whole Pink Jacket Series (50eps). Collabora, inoltre, come consulente per l’adattamento con diversi dialoghisti e direttori di doppiaggio per film, serie, anime e cartoni animati. Si fa chiamare “l’imperatore dei nerd”, ha 2 lauree, 2 master e ha una pericolosa dipendenza alla carbonara.


Alessandro Grosso, in arte Kalico, nasce a Napoli nel 1990. Dopo aver studiato per qualche anno Archeologia Classica e Storia presso la Federico II di Napoli, la passione per l’illustrazione e il fumetto, coltivata fin da piccolo, lo porta a ripensare agli studi intrapresi. Si iscrive alla Scuola Internazionale di Comics di Napoli che frequenta tra il 2016 e il 2019, dove consegue un attestato come sceneggiatore e un diploma come fumettista. Ha collaborato come illustratore per varie realtà nel campo ludico e come
fumettista e co-sceneggiatore, pubblicando una storia breve per il M.U.S.A di Portici. Attualmente collabora con varie realtà in ambito fumettistico e musicale. Ha illustrato Gotico italiano Vol.3 – Lo squarcio nel cielo e Gotico italiano Vol.5 – Marroca

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...