Il blog presenta “Il fantasma Travaglini” di Luigi Micucci, Bre editore. Da non perdere!

Sinossi
La vicenda si svolge a Monza nel 1960. Sandro Merlini è il titolare di un’agenzia di pompe funebri, tramandata dal padre.
Mentre si accinge a fare il suo lavoro, lo attende una sorpresa: il morto, Egidio Travaglini, è sparito, la bara è vuota. Al povero becchino non resta che fare la denuncia, tra l’ilarità e le prese in giro degli amici. Da questo momento iniziano le indagini. In una provincia dove in prevalenza si parla in dialetto, si rincorrono scene esilaranti di persone che raccontano di avere visto il defunto… dopo la sua morte. Tra debiti di gioco, fratelli acquisiti, gemelli che si scambiano l’identità si rincorrono situazioni paradossali, grottesche e divertenti. Un giallo, ma soprattutto il ritratto di una provincia ingenua, di persone schiette che compongono un romanzo spassoso, da leggere sempre con il sorriso sulle labbra.

Biografia

Luigi Micucci, segno zodiacale pesci, è nato nel marzo del 1953 a Monza, dove risiede tuttora. Ha sempre lavorato nel settore dei trasporti marittimi internazionali, attività che svolge sino alla fine del
2019, presso un’importante casa di spedizioni con sede a Segrate.
Sposato con Anna Maria e padre di Alberto e Virna, nel 2021 diventa nonno di una meravigliosa bambina di nome Sveva. Un viso dolce, un sorriso birichino, un nasino alla francese (tutto il contrario
del suo). Attualmente in pensione, Luigi scrive da qualche tempo per diletto cercando in questo modo di tenere vivi i più bei ricordi della giovinezza. Note particolari: motociclista da una vita, pescatore provetto. Il Fantasma Travaglini non è la sua prima opera edita.

Titolo: Il fantasma Travaglini
Autore: Luigi Micucci
Editore: Brè Edizioni
Pagine: 256
In ebook solo su Amazon a 3,99€ anche in KU
In carta a 14€ nelle principali librerie online e fisiche
Genere: humor, divertente
Link Amazon https://amzn.to/3QjJZSM
In vendita dal 15 luglio 2022

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...