28 DONNE E GLI EPISODI PIÙ IMPORTANTIDELLA LORO VITA. Ritratti di donne. A cura di Sara Rattaro

«Non possiamo costruire il futuro se non conosciamo il passato e se oggi il futuro di una giovane donna si presenta come un ventaglio di possibilità concrete di realizzare i propri sogni, lo dobbiamo ai sacrifici, alle ingiustizie denunciate e alle gesta di coraggio delle grandi donne del passato.»

Sara Rattaro

Da Agatha Christie a Whitney Houston, 28 grandi donne raccontate attraverso gli episodi più importanti della loro vita. Sotto la guida di Sara Rattaro, 28 autrici hanno narrato una scena indimenticabile della vita della loro eroina delineandone un ritratto preciso e rappresentativo.

La vita di ogni donna è costellata di momenti straordinari, difficili, inspiegabili e indimenticabili. Non esiste figura femminile, in nessuna epoca storica, che non abbia imparato a lottare e difendersi fin dall’infanzia e tutte queste battaglie spesso sono state fatte solo per far valere le proprie passioni, i propri affetti o semplicemente per difendere il proprio onore e la propria indipendenza.

Il loro impegno è stato fondamentale per le donne di oggi e continuerà a esserlo anche per il futuro. In questa antologia il lettore scopre 28 ritratti al femminile, donne diverse tra loro per idee, valori, possibilità, origini ed epoca, tutte capaci di essere fonte di ispirazione e motivazione.

Una raccolta di racconti che arriva al cuore dei lettori facendogli scoprire delle protagoniste indiscusse della storia che meritano di essere ricordate e celebrate. Le 28 autrici hanno studiato e approfondito le vicende della donna scelta entrando appieno nel personaggio e proponendo delle scene significative che caratterizzano molto bene la protagonista e la sua personalità.

Il progetto di questa raccolta nasce assieme alla volontà di sostenere e far conoscere Airett, L’Associazione Italiana Rett costituita da genitori con figlie affette da questa sindrome.

La sindrome di Rett è una malattia rara e genetica che colpisce quasi esclusivamente le bambine. Nate apparentemente sane, crescono normalmente fino al secondo anno di vita. Improvvisamente, però, iniziano a perdere le loro abilità e a isolarsi dal mondo esterno. In breve tempo non riescono più a usare le mani in modo finalizzato, a camminare e soprattutto non sono più in grado di parlare. I loro occhi restano accesi ed è attraverso questi che comunicano i loro bisogni e trasmettono le loro emozioni.

Airett, da più di 30 anni, finanzia la ricerca sulla Sindrome di Rett, forma i professionisti nei centri di riferimento e supporta le famiglie con progetti personalizzati grazie alle valutazioni con una propria equipe al Centro Airett di Verona. Un centro all’avanguardia per la tecnologia avanzata studiata per facilitare le “bimbe” nella comunicazione e nella vita di ogni giorno a casa e a scuola. Finanziare Airett significa aiutare la vita di queste principesse guerriere, per questo motivo una parte dei ricavi della vendita di Ritratti di donne andrà in beneficienza.

Sappiamo che la Sindrome di Rett può essere reversibile e insieme possiamo contribuire a trovare la cura possibile.

Le autrici

Donatella Colombo, Francesca Monaco, Maura Hary, Eleonora Geria, Gisella Fuochi, Marcella Manca, Maria Cristina Schiavone, Marta Carestini, Federica Tronconi, Connie Bandini, Stefania Gattei, Simona De Simone, Alessandra Gianoglio, Franca Pellizzari, Elisa Vincenzi, Chiara Buoni, Alessandra D’Agostino, Diane Jacqueline Maffi, Rosa Palatano, Chiara Valseschini, Emanuela Ciafrei, Selica Brugu, Emilia Covini, Cristiana Melli, Cristiana Mantovani, Alessandra D’Alessandro, Manuela Fucci, Margherita Firpo.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...