“Donne che comprano l’amore” di Samantha D’Amico, Collana Policromia. A cura di Patrizai Baglioni

Samantha è una donna come tante della sua epoca, sposata giovane con un uomo che ha scoperto diverso nel corso degli anni, ha tre figlie ormai grandi e avviate verso la loro vita.

Samantha prende coraggio, perché una donna deve averne sempre tanto, e divorzia, ritrova il piacere di ricrearsi abitudini tutte sue, fa sport e quando si guarda allo specchio vede l’immagine di una signora ancora piacente.

Ritrovato il suo equilibrio di donna, decide di mettersi in gioco e partecipare a cene per single dove conosce alcuni uomini e si concede anche delle brevi relazioni.

Sperimenta una varietà di sentimenti che non ha avuto modo di vivere in giovinezza e il senso di avventura la coinvolge.

La sensualità matura ma non ancora appagata la porta a cercare nuove esperienze anche con uomini più giovani e tra le sue ricerche on line escono fuori dei siti di gigolò. Ormai è una donna libera, perché non provare?

Iniziano così una serie di appuntamenti di cui Samantha ci racconta con sincerità e una certa ironia le impressioni e le emozioni provate.

La donna si rende presto conto che questo mondo è fatto di apparenze e controllo e anche se è la donna a pagare, con difficoltà incontra un uomo che la metta alla pari, tutto come sempre poggia su stereotipi: l’uomo forte e indifferente che soddisfa e domina una donna considerata fragile e bisognosa di attenzioni e amore.

Ecco il punto, l’amore.

Samantha purtroppo sviluppa una dipendenza da questi uomini che per un momento la fanno sentire importante e desiderata.

E quando se ne vanno la sofferenza ha il sopravvento.

Più di un rapporto fisico la donna vuole trovare un nuovo amore, ma prima di farlo deve uscire da un vizio che ormai si è insinuato nella sua vita e che mette a rischio il suo equilibrio e le sue finanze.

Per fortuna Samantha è una donna dotate di spirito critico e grazie alla sua forza di volontà si libera per la seconda volta di un fardello mascherato da amore e si apre a possibilità autentiche.

Un racconto autobiografico coraggioso in cui l’autrice mette a nudo le proprie fragilità e incoraggia le donne come lei a vivere se stesse senza vincoli e vergogna.

E a volte i consigli tra donne sono quelli più necessari e veri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...