“Nel nido dell’aquila” di Angelo Michele Imbriani, Il terebinto editore. A cura di Alessandra Micheli

    Ci sono pagine della storia che ci restano appiccicate all’anima come un tatuaggio indelebile, da quale non possiamo scappare e che ci ricorda che, dietro la bellezza del nostro essere umani si apre la voragine cupa chiamata abisso. Ed è un memento mori importantissimo che ci dovrebbe preservare da altri orrendi errori, ma … Leggi tutto “Nel nido dell’aquila” di Angelo Michele Imbriani, Il terebinto editore. A cura di Alessandra Micheli

“Acqua morta” di David Ballerini. A cura di Vito Ditaranto

  “…Il pendolo oscillava avanti e indietro con un sordo, greve, monotono suono metallico... e si bisbigliavano l'un l'altro solenni promesse che i prossimi rintocchi dell'orologio non avrebbero prodotto in loro quella stessa emozione; e poi, dopo un intervallo di sessanta minuti... ecco di nuovo i rintocchi dell'orologio, e allora si notavano lo stesso turbamento, … Leggi tutto “Acqua morta” di David Ballerini. A cura di Vito Ditaranto